1

Cinema. Robert De Niro compie settant’anni e ritorna protagonista nella “Malavita”

Pubblicato il 17 agosto 2013 da Giuseppe Contarino
Categorie : Cinema

Classe 1943, 7 candidature all’Oscar, una lunga lista di film – e che film – all’attivo: oggi Robert De Niro compie 70 anni ma non sembra ancora sazio di successi e soddisfazioni. Figlio di emigrati italiani (la famiglia De Niro era originaria di Ferrazzano, in provincia di Campobasso) fin da giovane preferisce la recitazione ai libri di scuola.

Primo titolo degno di nota, Ciao America!, nel 1968 sotto la regia di Brian De Palma. Nel 1973 inizia il lungo sodalizio con un altro italo americano, Martin Scorsese, con cui girerà alcuni dei titoli che l’hanno reso famoso (Taxy driver, New York New York, Quei bravi ragazzi solo per citarne alcuni).

Primo Oscar nel 1975 come miglior attore non protagonista ne Il padrino – parte seconda, diretto da Francis Ford Coppola, successo bissato nel 1981, stavolta come migliore attore, nella pellicola Toro scatenato con la regia di Martin Scorsese. E poi ancora numerosi titoli, diretto dai grandissimi nomi del cinema come Bernardo Bertolucci (Novecento), Sergio Leone (C’era una volta in America), Michael Cimino (Il cacciatore) solo per citarne alcuni.

Perfettamente calzante nel personaggio stereotipato del mafioso/gangster, è già storica la sua imprecazione “sei solo chiacchiere e distintivo” rivolta, nei panni di Al Capone, all’agente Eliot Ness (Kevin Costner) che era riuscito ad incastrare uno dei più grandi criminali di tutti i tempi. Ma De Niro è un attore versatile oltre che prolifico, capace di interpretare alla perfezione sia lo squilibrato protagonista di Taxi driver che il burbero – ma in fondo buono – suocero nella commedia brillante Ti presento i miei insieme a Ben Stiller.

robert de niroCittadino italiano dal 2006 dopo esser già stato insignito del titolo di Grand’Ufficiale della Repubblica italiana, De Niro è anche il cofondatore, insieme al produttore cinematografico Jane Rosenthal, del Tribeca Film Festival, una manifestazione culturale incentrata prevalentemente sul cinema (con particolare attenzione alle pellicole indipendenti) concepita in seguito agli attentati  dell’11 settembre per recuperare gli spazi del quartiere di Tribeca, nel distretto di Manhattan.

Prossimamente, inoltre, lo vedremo ancora sul grande schermo nel film Cose Nostre – Malavita diretto da Luc Besson, dove reciterà insieme a Michelle Pfeiffer e Tommy Lee Jones.

Beh, è proprio il caso di dirlo: buon compleanno Bob, 70 anni e non sentirli.

Di Giuseppe Contarino

Una risposta a Cinema. Robert De Niro compie settant’anni e ritorna protagonista nella “Malavita”

  1. Ϻy favorite tool for creating а new story is your gratitude journal.
    Don’t forget tо check out the best free і – Phone games tοo.
    Douglas Farah аnd Peter Finn from thе Washington Post саll this new wave οf terrorism “Terrorism Inc.

    Also visit mу web-site … News (cnn.com)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>