1

Calcio. Italia e Argentina si sono sfidate 13 volte in 47 anni: curiosità e marcatori

Pubblicato il 14 agosto 2013 da Massimo Girgenti
Categorie : Sport/identità/passioni

ItaliaArgentina5Italia ed Argentina si sono affrontate 13 volte in 47 anni. Sia la prima gara (2-0 nel 1954) che l’ultima (1-2 nel 2001) si sono disputate in amichevole all’Olimpico di Roma. A queste due ne vanno aggiunte altre 6, mentre le rimanenti 5 sfide si sono consumate nelle fasi finali dei  Mondiali (1974 in Germania, 1978 in Argentina, 1982 in Spagna, 1986 in Messico e 1990 in Italia).

Il bilancio vede prevalere gli azzurri grazie a 6 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte, 21 gol segnati e 11 subiti. I 6 successi dell’Italia sono arrivati con altrettanti diversi punteggi (2-0, 4-1, 3-0, 1-0, 2-1, 3-1), mentre tra i pari è collocato il risultato più frequente (1-1, verificatosi in tre occasioni). Oltre a quella dell’ultimo confronto di 12 anni fa, l’altra sconfitta risale ad un’amichevole del 1956 sul suolo sudamericano (0-1). Da rilevare che nelle sole due occasioni in cui è passata per prima in vantaggio l’Argentina ha concluso la partita in parità.

I nostri migliori marcatori risultano, con una doppietta, il romanista Lojacono (nel 4-1 del 1961 in amichevole a Firenze) ed il bolognese Pascutti (nel 3-0 del 1966 in amichevole a Torino). I 19 gol azzurri (sono infatti 2 le autoreti argentine) sono venuti da marcatori di 10 squadre, ma 1/3 di questi (6) portano la firma di giocatori della Juventus (Sivori, Bettega, Causio, Tardelli, Cabrini e Schillaci).

http://calciostatistiche.blog.espresso.repubblica.it/calciostatistiche/2013/08/italia-argentina-le-cifre-dei-precedenti.html

Di Massimo Girgenti

Una risposta a Calcio. Italia e Argentina si sono sfidate 13 volte in 47 anni: curiosità e marcatori

  1. Fox Sports è già il mio canale preferito: è arrivato anche il calcio olandese

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>